TIKTOK APRE LE PORTE ALLA LEAD GENERATION PER LE AZIENDE - Agenzia YES

Bella la visualizzazione eh, ma la lead un po’ di più.  

No, non è una nuova barra di Fedez – non potevamo che iniziare così questo articolo, perché c’è kpi e kpi e chi fa business lo sa bene. Come TikTok, che, poste le basi: 

  • 800 milioni di utenti attivi nel giro di tre anni  
  • Una piattaforma adv self che ha ampliato gli users e abbattuto la fee della reservation 

ha deciso di ampliare la sua offerta per le aziende alla raccolta dei dati.  

 

Una decisione estremamente naturale, se ci pensiamo, poiché in linea con l’iter classico del marketing:  

  1. mi faccio conoscere (visualizzazione) 
  2. catturo la tua attenzione (interazione)  
  3. al punto da farti realizzare e pubblicare contenuti (contest e stimolazione di ugc 
  4. e poi raccolgo, come un frutto maturo, il contatto.  

Una parola che chiarisce bene il concetto già a livello sintattico e fa capire che la lead non può essere ottenuta a freddo: “contatto” presuppone, infatti, vicinanza al nostro target, costruzione di un rapporto stretto, tempo dedicato. Ecco perché si tratta di un kpi qualitativo da maneggiare con cura, sia in fase di acquisizione che di retention. 

 

Ma scendiamo dall’alto del concept e mettiamo a terra la novità: da oggi su TikTok for Business le aziende potranno predisporre facilmente i loro moduli di contatto personalizzati, sulla base delle informazioni che desiderano richiedere agli utenti. Proprio come avviene già su Facebook e altre piattaforme: 

  • le informazioni di base che gli utenti già forniscono in fase di iscrizione a TikTok verranno inserite automaticamente negli instant form, in modo da rendere agli utenti più rapida l’azione e alle aziende più facile la conversione 
  • i moduli saranno 100% GDPR compliance (quando gli utenti inviano i propri dati alla piattaforma visualizzeranno un’informativa sulla privacy che chiarisce che si stanno raccogliendo le loro informazioni per gli inserzionisti, con link alla relativa policy di TikTok e a quella dell’inserzionista) 
  • i contatti potranno essere scaricatmanualmente o, se integrati con un CRM aziendale, attivati immediatamente.  

Insomma, brand di tutto il mondo c’è una nuova fantastica opportunità da testare con… testa, ragionandola in una strategia di branding più ampia strutturata per obiettivi.