YouTube e il progetto e-commerce: arriveranno i tag prodotti? - Agenzia YES

Dopo Facebook e Instagram, anche YouTube entra nell’universo dell’e-commerce.

Secondo indiscrezioni interne, la piattaforma di video sharing di casa Google sta sperimentando la possibilità di inserire dei tag shopping sui prodotti mostrati o recensiti dai creator.

I tag sono direttamente collegati ai tool shopping di Google, in modo da tracciare tutti i comportamenti di acquisto degli utenti.

YouTube, con oltre 2 miliardi di utenti l’anno, mira dunque a trasformarsi in una piattaforma e-commerce, in un periodo storico in cui gli acquisti online hanno dimostrato di essere ago della bilancia delle sorti anche dei piccoli negozi locali. Ad avvalorare questa notizia c’è anche la conferma della collaborazione tra il colosso di Mountain View e Shopify – concorrente di Amazon.

Con questa mossa, che è ancora in fase di test e su cui papà-Google non dà dettagli e certezze, YouTube permetterebbe ai viewers di conoscere un prodotto grazie a una video-recensione, apprezzarne le caratteristiche e procedere immediatamente all’acquisto.

L’ingresso di YouTube nell’universo dei market place permette di ripensare le strategie di vendita e aumenta l’importanza dei contenuti video, già sottolineata dall’ascesa di piattaforme come TikTok o da strumenti come Reels di Instagram.