Di recente Facebook ha cambiato nome (della società, non dell’app) in Meta e la parola Metaverso è rimbalzata di bocca in bocca, l’interesse verso questo “nuovo mondo” è alle stelle!

Cosa sia il Metaverso non è immediatamente comprensibile, ma l’etimologia della parola ci aiuta. Abbiamo “meta“, ovvero all’interno, e “verso“, abbreviazione di universo. Quindi possiamo dire che il Metaverso è un universo parallelo, che non esiste fisicamente. È un universo nell’ universo.

Quali sono le applicazioni del Metaverso?

Non solo videogame! Per capire meglio cosa sia il Metaverso è utile approfondire le sue applicazioni.

I sostenitori del Metaverso immaginano un mondo virtuale in cui gli utenti possano interagire con i propri amici, partecipare ad eventi, lavorare, fare viaggi virtuali e sì, anche giocare.

Si tratta di una vera e propria fusione di mondo reale e virtuale, un nuovo modo per vivere esperienze reali con l’aiuto della tecnologia.

Non si tratta solo di mettersi un paio di occhiali di realtà virtuale!

Non si può parlare di Metaverso senza affrontare il concetto di realtà aumentata.

Il punto di contatto tra virtuale e fisico è proprio la realtà aumentata che permette di aggiungere esperienze e oggetti ad una situazione apparentemente normale.

In questo modo, una visita al museo può arricchirsi di contenuti grazie ad una guida virtuale. Oppure potreste avere una anteprima del vostro nuovo pc o smartphone grazie a una proiezione direttamente sulla vostra scrivania… e che ne direste di fare la spesa passeggiando in un supermercato virtuale per poi ricevere la consegna comodamente a casa?

Il ruolo di crypto valute e NFT

La realtà virtuale è solo una parte del Metaverso, il concetto è molto più ampio e le applicazioni infinite!

In questa fase iniziale si sta ancora capendo come sfruttare al meglio la blockchain, perché inevitabilmente lo sviluppo del Metaverso è strettamente collegato a tutto ciò che riguarda gli NFT e le crypto valute.

Moltissime aziende stanno investendo in questa nuova realtà, con una conseguente esplosione del mondo della finanza digitale e degli NFT. Ad oggi infatti gli NFT sono ancora impiegati per lo scambio di collezionabili ma potrebbero essere utilizzati per l’accesso a contenuti esclusivi, eventi e concerti organizzati nel Metaverso!

Tra le aziende che hanno iniziato a investire c’è MC Donald’s. Il colosso del food ha depositato ben 10 marchi nel Metaverso, che come è stato dichiarato: “Serviranno a gestire un ristorante virtuale con prodotti reali e virtuali, con consegna a domicilio”. Inoltre nei “ristoranti digitali” si potranno scaricare file multimediali audio, video, grafici e NFT.

Lo sviluppo del Metaverso è la base dell’Internet del futuro?

Metaverso e web 3.0 sono concetti che vanno a braccetto. Quel che è certo è ci troviamo davanti un’innovazione tecnologica non da poco che richiederà l’adozione di nuove tecnologie, il potenziamento di quelle attuali e una nuova regolamentazione studiata ad hoc.

Oggi le applicazioni più immediate sono sicuramente quelle del gaming ma il  Metaverso  potrebbe aprire  grande opportunità di sviluppo, favorire lo sviluppo di nuove idee di business e la nascita di nuove aziende innovative.

Se sei attratto dalle potenzialità di questo nuovo mondo, contattaci per sapere come gli NFT potrebbero essere strategici per la tua azienda.

No stress say Yes!