Whatsapp business

yes_blog

Whatsapp è diventato indispensabile, oggi oltre un miliardo di persone utilizza questo servizio di messaggistica istantanea.
Non solo comunicazioni singole tra utenti: sempre più persone hanno iniziato ad usare l’applicazione anche per comunicare con le aziende.

Nel blog ufficiale, l’azienda dichiara: “Sappiamo che le aziende hanno esigenze diverse. Ad esempio, vogliono avere una presenza ufficiale, un profilo verificato, in modo che un utente possa facilmente distinguere il loro account da quello di un singolo individuo, e necessitano di un modo più semplice di rispondere ai messaggi che ricevono. Stiamo costruendo e testando nuovi strumenti, tramite l’applicazione WhatsApp Business, gratuita e per piccole attività, e tramite una soluzione enterprise per aziende di maggiori dimensioni che operano su larga scala con una base clienti globale, quali compagnie aeree, siti di e-commerce e banche. Queste aziende potranno usare le nostre soluzioni per inviare ai loro clienti notifiche utili, come ad esempio gli orari di un volo, conferme di avvenuta consegna, o altri aggiornamenti”.

Diciamo che Whatsapp non ha fatto nulla di nuovo: ha risposto ad un bisogno facendolo diventare consuetudine e necessità, per poi poterlo sfruttare per monetizzare.