Snapchat vola in borsa

yes_blogIl debutto Snapchat a Wall Street ha superato le aspettative: il prezzo di 17 dollari per azione è salito fino a 25,99 dollari, per poi decollare a 24,48 dollari (+44%).

L’azienda si è presentata con una valutazione di 47 volte il proprio fatturato, ovvero il doppio di Facebook ed il triplo di Google.

È anche vero che Snapchat può vantare un buona crescita degli affari: i ricavi, che provengono per il 98% dalla pubblicità, sono passati da meno di 59 milioni di dollari nel 2015 a 404,5 milioni di fine 2016.
Questo incremento di quasi il 600% sarebbe in grado di ingolosire qualsiasi investitore, soprattutto se paragonato al +54% registrato nello stesso periodo da un colosso come Facebook.

Alcuni esperti sono convinti che sul medio e lungo periodo Snap deluderà gli investitori, altri tecnici del settore sono persino convinti che le azioni siano già sopravvalutate.

Fatto sta che in questi giorni Snapchat ha raggionto i 500 milioni di download.